lost password?
Lunedì, 25.06.2018
wsop
WSOP Evento#50: Phil Ivey da 10, suo il braccialetto
am sabato, giugno 28, 2014

L’Event #50 delle World Series Of Poker 2014, l’Eight Game Mix dal buy-in di 1.500$, è il torneo del 10° braccialetto di Phil Ivey. Ivey trionfa sul field di 486 giocatori tra cui anche Max pescatori che conquista qui la quinta bandierina WSOP 2014. Daniel Negreanu deve accontentarsi della nona posizione.

Phil IveyL’ultima giornata di gara iniziava con 14 giocatori che, dopo essere riusciti a resistere al day 2 e ad day 2, dopo aver superato lo scoglio della bolla, erano a caccia del fina table pronti poi a dare il tutto per tutto per conquistare la vittoria finale.

Alle 14:00, ora locale, la giornata prende il via e la prima ora è fatale a ben 5 giocatori. Devin Looney, Christian Pereira, Yehuda Buchalter, Amnon Filippi e Abdel Hamid hanno un bruttissimo impatto con la giornata finale ed in brevissimo temo l’unica cosa che rimane di loro è una scia vuota.

Ci vuole diverso tempo invece prima di assistere all’eliminazione successiva, ed è una eliminazione veramente illustre.

Si sta giocando Pot-Limit Omaha, Dan Heimiller apre a 15.0000 da button, Daniel Negreanu da BB difende.
Sul flop :3c: :9h: :6s: Negreanu, che si era lasciato alle spalle 28.000 chips, shova. Heimiller chiama ed è show-down.
Dan Heimiller :As: :Ad: :5s: :5h:
Daniel Negreanu :Ac: :Ks: :Qh: :8s: 
Il turn :2d: wd il river :9d: non aiutano il canadese che deve lasciare largo agli ultimi 8 giocatori.

Con l’eliminazione del PRO di Pokerstars si forma l’unofficial final table. Tutti assieme allo steso tavolo con un Phiil Ivey al comando incontrastato. Le sue 717.000 chips sono quasi il doppio delle 365.500 di Aaron Steury che arriva a questo momento del torneo alla seconda posizione del chipcount.

Sarà l’emozione di alcun, sarà la tensione, sarà la pausa, ma ‘unofficial fnal table inizia con il freno a mano tirato nonostante gli stack, soprattutto dei più corti, non permettono grandi possibilità di manovra. Serve più di un’ora da quando si sono riuniti perché la danza delle eliminazioni inizi.

Per mano di Dan Heimiller esce Alex Rocha e subito dopo per mano di Bruce Yamron esce Christoph Haller. Termina il torneo anche di Yeubin Guo in uno scontro con il solito Dan Heimiller e si resta in 5 con un Aaron Steury che sta vivendo il suo miglior momento. Aaron scala gradino sul gradino il chipcount e, grazie anche ad una leggera flessione di Ivey, prende la vetta. Il suo momento magico però dura poco. Phil ricomincia a macinare chips, elimina al quinto posto in 2-7 Triple Draw Stephen Chidwick e riconquista la chipleading riportando la situazione stack come ad inizio unofficial final table.

Phil Ivey winner event#50

Per Aaron Steury è l’inizio della fine. Il suo stack si fa sempre meno pesante ed alla fine dovrà accontentarsi della quarta posizione quando in Pot-Limit Hold’em uno scontro con Dan Heimiller gli è fatale. Per Dan Heimiller è solo un fuoco di paglia, sarà vittima di Phil Ivey in No-Limit Hold’em conquistando la terza posizione.

Si Arriva all’heads-up finale fra Ivey e Yamron con Phil in leggero vantaggio. Il divario diventa in mezz’ora incolmabile per Bruce Yamron, vede lo stac di Ivey crescere sempre più sino alla mano definitiva:

Si sta giocando Omaha-8, Bruce Yamron raisa da button e Phil Ivey chiama
Sul flop :As: :7c: :5c: Ivey betta, raise da parte di Yamron e call
Sul turn :Kd: Ivey betta, push di Yamron per 150.000 e call di Ivey
Bruce Yamron :Ah: :Js: :8s: :7h:
Phil Ivey :Ac: :Ks: :9c: :8s:
Doppia coppia per entrambi con Ivey in vantaggio, il river :Qd: non cambia nulla e Yamron conquista il secondo gradino del podio.

Phil Ivey può così festeggiare, incassa il primo premio di 167.332$ ma più che altro, si mette al polso l’ennesimo braccialetto. Per lui è il 1o°!

Event #50: Eight Game Mix

Buy-in: $1.500
Entries: 486
Preispool: $656.100

Payouts:

Pos.PlayerPremio
1Phil Ivey$167.332
2Bruce Yamron$103.375
3Dan Heimiller$66.246
4Aaron Steury$44.286
5Stephen Chidwick$30.488
6Yuebin Guo$21.692
7Christoph Haller$15.720
8Alex Rocha$11.750
9Daniel Negreanu$9.014
10Abdel Hamid$9.014
11Amnon Filippi$9.014
12Yehuda Buchalter$7.092
13Christian Pereira$7.092
14Devin Looney$7.092
15Kiyokazu Nishikawa$5.721
16Andrei Kaigorodtcev$5.721
17Lenny Talerico$5.721
18Howard Smith$5.721
19Thomas Butzhammer$5.721
20David “ODB” Baker$5.721
21Zachary Milchman$5.721
22Brian Saltus$4.723
23Matthew Smith$4.723
24Barry Hutter$4.723
25Dmitri Motorov$4.723
26Martin Staszko$4.723
27Allen Chang$4.723
28Richard Bai$4.723
29Brandon Cantu$3.995
30Daniel Ospina$3.995
31Joseph Stiers$3.995
32Denis Ethier$3.995
33Christopher McHugh$3.995
34Bill Chen$3.995
35Trevor Jay Martin$3.995
36Michael Gambony$3.497
37Jacobo Fernandez$3.497
38Ross Schultz$3.497
39Demetrios Arvanetes$3.497
40Greg Raymer$3.497
41Peter Johansson$3.497
42John Cernuto$3.497
43Andrew Barber$3.063
44Salim Hanna$3.063
45Alexandre Luneau$3.063
46Gabriel Nassif$3.063
47Italy Max Pescatori$3.063
48Pearce Arnold$3.063
49Matthew Schultz$3.063






Cookie-Einstellung

Wir verwenden Cookies und den Webanalysedienst Google Analytics, um unsere Website möglichst benutzerfreundlich zu gestalten. Wenn Sie fortfahren, stimmen Sie der Verwendung zu. Weitere Informationen und die Möglichkeit Cookies zu deaktivieren finden Sie hier: Datenschutzerklärung

Impressum

Ihre Auswahl wurde gespeichert!

Weitere Informationen

Information

  • Einverstanden:
    Unsere Website verwendet Cookies. Cookies sind kleine Textdateien, die es ermöglichen, bestimmte Informationen zu Ihnen und Ihrem Nutzungsverhalten bezüglich unserer Website auf Ihrem Endgerät (beispielsweise PC, Smartphone, Tablet) zu speichern. Mit Cookies können wir die Benutzerfreundlichkeit unserer Website erhöhen und ihre Funktionalität sicherstellen. Wir setzen Google Analytics ein, um Besucher-Informationen wie z.B. Browser, Land, oder die Dauer, wie lange ein Benutzer auf unserer Seite verweilt, zu messen. Ihre IP-Adresse wird anonymisiert übertragen, die Verbindung zu Google ist verschlüsselt.
  • Keine Cookies zulassen:
    Die Cookie-Deaktivierung können Sie in unserer Datenschutzerklärung vornehmen. Danach werden keine Cookies gesetzt, es sei denn, es handelt sich um technisch notwendige Cookies.

Sie können Ihre Cookie-Einstellung jederzeit hier ändern: Datenschutzerklärung.

Zurück