Kings Rozvadov

WSOPC King’s: 1.883 paganti per ‘Oktoberfest’, Italia protagonista a Rozvadov

0

Impressionante marea umana per l’evento#5 delle WSOPC King’s. Ben 1.883 players si sono lanciati nella mischia del “€250 Oktoberfest €400.000 GTD” in attesa dell’ultimo round in versione turbo. Azzurri protagonisti sia in questo torneo, sia nell’evento#9, mentre il bounty incorona campione Wlodzimierz Tadeus Laczkowski. 

Assalto all’Oktoberfest

L’evento#5, alle WSOPC King’s,  è sicuramente uno dei tornei più ambiti dei giocatori. Con la sua struttura assai particolare, un lowbuyin da 250 euro e un garantito da 400 mila bigliettoni, ecco spiegati i motivi principali del suo appeal. Ieri doppio flight di qualificazione con il day 1D pomeridiano che mette a sedere 373 players e a questi si aggiungono 116 re-entry per un parziale di 489 giocatori. Nel day 1E serale ecco l’onda di piena: 454 ingressi singoli e 173 re-entry per un sub totale di 627 paganti. In tutto il numero parziale degli iscritti raggiunge quota 1.883. 

WSOPC King's: 1.883 paganti per 'Oktoberfest', Italia protagonista a Rozvadov

Ma non si tratta di un dato definitivo. Infatti il numero può essere migliorato, grazie al day 1G in versione turbo, che si sta giocando mentre vi scriviamo. Al termine di questo ultimo appello avremo il quadro completo della situazione e nel pomeriggio decolla il day 2. Se Simone Miracoli ha superato il day 1C, altri 13 italiani staccano il pass per la seconda giornata dal doppio flight di ieri. In mostra si mette lo scatenato Luca Bufarini con 540.000 gettoni. Ottime prestazioni anche per i vari Pasquale Vinci (209.000), Roberto Turrisi (127.000), Giuseppe Montella (92.000) e Antonio Turrisi (36.000). 

Il count azzurro verso il day 2

  • LUCA BUFARINI 540.000
  • GIOVANNI CIANI 320.000
  • LUCA TROISI 221.000
  • PASQUALE VINCI 209.000
  • FABIO GAMBA 206.000
  • MATTEO MOSSINI 152.000
  • SIMONE MIRACOLI 147.000
  • Roberto Turrisi 127.000
  • GIANNI DI SIRIO 123.000
  • ROBERTO MANFREDI 107.000
  • ANDREA MELLUZZO 106.000
  • GIUSEPPE MONTELLA 92.000
  • IVANO SALVAGGIO 72.000
  • ANTONIO TURRISI 36.000

Italia show nel PLO High Roller

Per le WSOPC King’s, ieri è decollato anche l’evento#9. Si tratta del “€2.000  Pot Limit Omaha Highroller 8-Max” che assicura 100.000 euro nel prize pool. Nel day 1 sono stati 38 i giocatori unici a prendere parte al torneo e altri 14 hanno usufruito del secondo proiettile. Alla fine sono 52 i paganti parziali, visto che la late chiude allo start della seconda e definitiva giornata. 

WSOPC King's: 1.883 paganti per 'Oktoberfest', Italia protagonista a Rozvadov

In 25 completano il giro di boa e fra questi ci sono due giocatori italiani. Si tratta di Antonello Capobianco e Sergio Benso. Il primo imbusta 71.700 e si porta al settimo posto nel count, mentre Benso è chiamato alla rimonta nel final day con 42.600 unità. Il leader della corsa è invece Arturs Scerbaks, campione ieri nel 6-Max: il lituano punta al clamoroso bis con 144.200 fiches. Promossi a loro volta Jaroslav Peter (68.300), Fabian Baldellì (53.000), Tobias Peters (51.900) e Van Tiep Nguyen (25.800). 

Il count del day 1

Pos First Name Last Name Country Chipcount Table Seat
1 Arturs Scerbaks Latvia 144.200 26 4
2 Yan Shing Tsang China 125.900 25 4
3 Önder Nuri Yavuz Germany 89.700 26 3
4 Jesper Hougaard Denmark 85.000 26 5
5 Anatolii Zyrin Russian Federation 81.400 28 6
6 Gisle Arnason Olsen Denmark 78.800 25 7
7 Antonello Capobianco Italy 71.700 28 7
8 Jan Peter Alfred Jachtmann Germany 70.400 30 8
9 Jaroslav Peter Czech Republic 68.300 26 2
10 Oleh Sushko Ukraine 67.000 27 7
11 Jose Alberto Rivas Riv*s Venezuela, Bolivarian Republic of 66.700 25 2
12 Lukas Zaskodny Czech Republic 65.600 30 6
13 Viktor Antal Katzenberger Hungary 63.000 25 5
14 Hok Yiu Lee China 59.900 28 8
15 Gerogios Koliofotis Greece 57.500 30 3
16 Baldelli Fabian France 53.000 27 6
17 Tobias Peters Netherlands 51.900 27 3
18 Stanislav Koleno Slovakia 49.000 30 5
19 Alexander Burkart Germany 46.500 25 3
20 Sergio Benso Italy 42.600 26 1
21 Thomas Pohnke Germany 35.300 27 8
22 Ondrej Franta Czech Republic 26.700 28 3
23 Van Tiep Nguyen Czech Republic 25.800 28 2
24 Nedin Musa Denmark 23.100 27 1
25 The Talk   Germany 12.100 30 2

 

Trionfo polacco nel Bounty

Ieri alle WSOPC King’s si è giocato anche l’evento#8. Un torneo iniziato e concluso nell’arco di 12 ore grazie alla formula turbo. Si trattava del “€660 Bounty”, dove ogni taglia corrisponde a 200 euro. In 157 si sono presentati ai nastri di partenza e altri 31 hanno optato per il re-entry: alla fine 188 paganti per un prize pool netto di 69.560€, a cui si affianca il montepremi delle taglie per un valore di 37.600 bigliettoni. A premio ci finiscono in 20: cash minimo di 904€ fino a toccar quota 16.696 euro per la prima moneta. 

WSOPC King's: 1.883 paganti per 'Oktoberfest', Italia protagonista a Rozvadov

In questo evento nessun italiano ha raggiunto la zona “In the Money” e il trionfo va al polacco dal cognome impossibile. E’ Wlodzimierz Tadeus Laczkowski ad esultare. Il primo premio e il ring sono suoi, dopo aver steso in heads up Mykhailo Gutyi. L’ucraino si consola con un assegno di oltre 11 mila euro. Il podio si completa poi con la presenza del solito ed immenso Martin Kabrhel: il player di casa sfiora il bis in questa edizione delle WSOPC King’s e manca il quarto anello in carriera. 

Il payout

Pos. First Name Last Names DoB City Nation Payout
1 Wlodzimierz Tadeus Laczkowski   INOWEOCLAW Poland € 16.696
2 Mykhailo Gutyi   LUTSK Ukraine € 11.373
3 Martin Kabrhel   PRAHA Czech Republic € 7.512
4 Zsolt Juhasz   BUDAPEST Hungary € 6.191
5 Oliver Thorsten Huber   BADEN-BADEN Åland Islands € 4.974
6 Arunas Jocius   KAUNAS Lithuania € 3.895
7 Attila Koncz   BUDAPEST Hungary € 2.922
8 Istvan Toth   OROSHAZA Hungary € 2.156
9 Andrey Porotov   HAIFA Israel € 1.669
10 Volodymyr Kernytskyi   LVIV Ukraine € 1.391
11 Nico Andreas Klotz   BRACKENHEIM Germany € 1.391
12 Yoav Zilberman   HOD HASHRON Israel € 1.217
13 Demis Vasilov   СТАВРОПОЛЬ Russian Federation € 1.217
14 Markus Kuhnen   JÜCHEN Germany € 1.113
15 Joerg Peisert   HAGENAU Germany € 1.113
16 Sven Latzke   FREYBURG Germany € 1.009
17 Yizhak David Moshkowitz   GIVAT SHMUEL Israel € 1.009
18 Lukas Grussmann   OSTRAVA Czech Republic € 904
19 Nikolaos Kalaitzidis   AGIOS DIMITRIOS Greece € 904
20 Matthias Tikerpe   PARNU Estonia € 904

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here