Kings Rozvadov

WSOPC King’s: Gatto cerca la zampata nel final day del Monster a 15 left

0

Sono rimasti in 15 a giocarsi il ring nell’evento#4 delle WSOPC King’s. E fra questi c’è anche l’azzurro Roberto Antonio Gatto che insegue dal fondo del count sognando la grande rimonta. Il “€550 Monster Stack” dunque ha vissuto un lunghissimo day 2 che ha portato il field a scremarsi in maniera netta. Oltre all’anello in palio, i giocatori puntano alla prima moneta da oltre 48 mila euro determinata anche dai 524 paganti totali. 

Yehuda Cohen al comando

Grazie alla late registration aperta il Monster Stack delle WSOPC King’s vede altri nuovi ingressi. In tutto saranno 524 i giocatori iscritti, con 452 buyin singoli e 72 frutto di re-entry. Determinato un prize pool di di 248.900€ che viene spartito in 55 piazze “In the Money” con un cash minimo di 1.220€ fino alla prima moneta da 48.279 euro. Scoppiata la bolla molla la presa al 21° Saverio Zangone. In tutto erano quattro gli azzurri promossi al day 2 e dunque se due alzano bandiera bianca senza alcun premio, Zangone centra l’ITM e Roberto Gatto stacca il pass per il final day. 

WSOPC King's: Gatto cerca la zampata nel final day del Monster a  15 left

In realtà sarebbero due gli azzurri ancora in corsa, visto che le origini italiane di Giovanni Mazza, il quale però gioca con passaporto tedesco e difende i colori teutonici. Gatto come detto naviga nella zona bassa del count e con 870.000 chips proverà la rimonta. La leadership è invece nelle mani di Yehuda Cohen. Il tedesco prova la fuga con 4.220.000 unità, con Eyal Benshimon che prova a tenersi in scia a quota 3.820.000 gettoni. Alle spalle del francese c’è una sorta di vuoto e così il terzo posto lo occupa David Novak con 2.970.000 pezzi. Carte in aria con il final day a partire dalle ore 14.00 con il livello 30.000-60.000 ante 10.000. 

Il count ufficiale

Pos Last Name First Name Country Chipcount Table Seat
1 Yehuda Cohen Germany 4.220.000 84 1
2 Eyal Benshimon France 3.820.000 84 4
3 David Novák Czech Republic 2.970.000 83 7
4 Fabian Gumz Germany 2.000.000 84 6
5 Gavrilovich Jenya Belarus 1.685.000 83 8
6 Dmitrii Ponomarev Russian Federation 1.575.000 84 3
7 Amar Begović Bosnia and Herzegovina 1.560.000 83 6
8 Langar Oghabian Netherlands 1.475.000 84 2
9 Frédéric Abadie France 1.330.000 84 4
10 Giovanni Mazza Germany 1.330.000 84 5
11 Huseyn Erbay Germany 1.275.000 83 2
12 ROBERTO ANTONIO GATTO Italy 870.000 84 7
13 Vlado Sevo Austria 790.000 83 5
14 Alexandar Trajkovski Macedonia 735.000 83 1
15 Antonín Felfel Czech Republic 595.000 83 3

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here