Kings Rozvadov

WSOPC King’s: Il main event parla svizzero e nella leaderboard trionfa Martin Kabrhel

0

Si chiude il sipario delle WSOPC King’s a Rozvadov. Ma sarà una chiusura solo momentanea, visto che da oggi decollano le WSOPE. Il circuito nazionale americano dunque ha raggiunto l’epilogo e con il trionfo di Emil Bise nel main event. La leaderboard invece va a Martin Kabrhel, capace di vincere due ring in meno di tre settimane. 

Un main da 675 ingressi 

Chiusura con il botto per le WSOPC King’s che hanno ottenuto un’affluenza altissima in tutti gli eventi. La ciliegina sulla torta era il “€1.650 main event” a cui hanno risposto presente in 675 sulla strada che portava al milione garantito nel prize pool. Leggerissima overlay, ma spettacolo senza sosta con 71 posizioni premiate: cash minimo di 3.655 euro fino a raggiungere la prima moneta da 185.652 bigliettoni.

WSOPC King's: Il main event parla svizzero e nella leaderboard trionfa Martin Kabrhel
Emil Bise

Una discesa quindi che ha visto anche gli italiani protagonisti. Raggiungono la zona “In the Money” Francesco Fama e Andrea Pernechele. Il primo si arrende al 61° posto e l’altro invece sogna fino al day 3, quando la sua corsa termina in 26° piazza per 6.348€. Il trionfo è tutto per Emil Bise. Il player svizzero svetta su tutti nella volata del tavolo finale e regola in heads up Eyal Bensimhon. Il francese è runner up per 116.964€, mentre sul gradino più basso del podio ci sale un altro transalpino: Fabien Motte.

Kabrhel Re al King’s

Le WSOPC King’s hanno incoronato come super campione Martin Kabrhel. Il player di casa infatti ha vinto ben due eventi, salendo a quota cinque ring in carriera. Non solo, ma al doppio trionfo si aggiungono altri tre piazzamenti a premio, fra cui la terza piazza nel Bounty. 

WSOPC King's: Il main event parla svizzero e nella leaderboard trionfa Martin Kabrhel
Martin Kabrhel

Il player ceco ha totalizzato 137.5 punti, mettendo un divario di ben 50 lunghezze con il primo degli inseguitori: Anatolii Zyrin che si ferma a quota 87. Subito fuori dal podio della leaderboard c’è Matteo Crapanzano. Il milanese grazie ad un ring vinto e ad un quinto posto mette assieme 75 punti. Kabrhel grazie a questo primato si assicura un ticket per la finalissima stagionale delle WSOPC in programma il prossimo agosto.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here