Kings Rozvadov

WSOPC King’s: Lozano assalta il Monster Stack e l’Italia c’è nel day 1B

0

Le WSOPC King’s continuano senza sosta a Rozvadov. Se il Monster stack continua a richiamare nomi importanti ai tavoli sulla strada che porta al day 2, arriva anche il secondo ring della kermesse nel “€250 Senior Event”. Il Monsterstack evento#3 delle WSOPC dunque manda in archivio anche il secondo dei quattro flights e c’è il primo azzurro che stacca il pass per la seconda giornata: si tratta di Saverio Zangone che si porta nei quartieri alti del count. 

Il day 1B 

Per la seconda giornata del “Monster Stack” alle WSOPC King’s sono stati in tutto 64 i giocatori che si sono lanciati nella mischia. In 59 hanno versato il buyin di 550 euro e altri 8 hanno effettuato il re-entry sulla strada che porta ai 200.000 bigliettoni garantiti nel prize pool. Sommando gli ingressi a quelli del day 1B sono già 127 i paganti. Dal secondo flight in 28 completano il taglio del nastro e per il momento sono già 48 i promossi. 

WSOPC King's: Lozano assalta il Monster Stack e l'Italia c'è nel day 1B

Nel day 1B chiude leader uno scatenato Paul Lozano. Lo spagnolo decolla nel count con 278.000 chips e mette un netto divario fra se e il resto della truppa. Erik Rozhynskyi è il primo degli inseguitori a quota 200.300 unità. Come detto tra i qualificati c’è anche Saverio Zangone, capace di mettere assieme 169.400 unità. Uno stack che vale la sesta piazza generale. Carte in aria con il day 1C a partire dalle ore 16.00. 

Il count ufficiale

Pos First Name Last Name Country Chipcount
1 Paul Lozano Spain 278.000
2 Erik Rozhynskyi Germany 200.300
3 Fabian Gumz Germany 191.100
4 Michal Mrakeš Czech Republic 180.300
5 Jonas Lechner Germany 177.300
6 Saverio Zangone italy 169.400
7 eMKey   Slovakia 164.800
8 Aleksandar Tomović Serbia 164.700
9 Neculai Macovei Romania 152.500
10 Malakinaikos   Greece 143.800
11 DUPLO   Germany 138.200
12 Georgios Orestidis Greece 102.000
13 Rocco co   Austria 101.500
14 Jiří Zdražil Czech Republic 93.000
15 Tim Eulenbach Germany 86.800
16 Maciej Kondraszuk Poland 80.700
17 Frédéric Abadie France 76.800
18 Fishta   Germany 76.400
19 Aleksandr Pozdniakov Russian Federation 76.000
20 Antonín Felfel Czech Republic 75.800
21 Noam Asner United States 75.700
22 Dejan Govedič Slovenia 75.100
23 Vojtěch Kratochvíl Czech Republic 69.500
24 Alexander Romme Germany 67.800
25 Nutes   Spain 57.300
26 Nadir Arslan Germany 50.200
27 Lavrentiy Ni Kazakhstan 43.000
28 mikroputzo   Greece 36.200

Ring tedesco nel Senior

Sempre ieri per le WSOPC King’s è stato assegnato un altro ring. Il “€250 Senior Event”, evento#4, ha incoronato campione Jörg Peisert. Il torneo riservato ai giocatori con almeno 50 anni di età, ha visto di fatto il dominio dei tedeschi che ne mettono quattro nelle prime quattro posizioni. In 59 hanno effettuato l’ingresso singolo e in 15 invece si sono affidati al re-entry per 74 paganti totali.

WSOPC King's: Lozano assalta il Monster Stack e l'Italia c'è nel day 1B

Generato un prize pool di 15.818€ da spartire in 8 posizioni “In the Money”. Si va dalla ricompensa minima di 633 euro fino alla prima moneta da 4.746 bigliettoni. Yehuda Cohen è la medaglia di bronzo con 2.214€, lasciando in heads up Toralf Eichner e Jörg Peisert. Quest’ultimo non fa sconti nel duello finale e raggiunge il successo, con il ring al dito per 4.746€. 

Il payout

Pos. First Name Last Name Nick Name Country Payout Deal
1 Jörg Peisert   Germany € 4.746  
2 Toralf Eichner   Germany € 3.432  
3 Yehuda Cohen   Germany € 2.214  
4 Ralf Erdelt   Germany € 1.677  
5 Mihail Florin Popa   Romania € 1.297  
6 Nicolau Dzida   Austria € 1.012  
7 Martin Kuba   Czech Republic € 807  
8 Dan Olin   Sweden € 633

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here