Kings Rozvadov

WSOPC King’s: trionfo slovacco nell’evento#1, due azzurri on fire nell’evento#2

0

E il primo anello è stato assegnato. Il “€299 No Limit Hold’em Oktoberfest 500.000€ GTD” consegna il trionfo a Andrej Desset. Lo slovacco conquista il primo ring in carriera e soprattutto intasca la prima moneta da 94.495 dopo un final day da assoluto protagonista. Intanto l’evento#2, il “€220 Deepstack Open €200.000GTD” vede due azzurri superare il day 1B: Aris Theodoridis e Giusepe Montella. Un torneo che ha già toccato quota 670 paganti. 

Il volo di Desset

Il “€299 NLH Oktoberfest €500.000 GTD” ripartiva nell’ultimo giorno di gara a 24 left. Gli azzurri hanno tutti salutato nel corso del day 2 e dunque nessuno di loro potrà ambire al grande risultato. In maniera veloce si scende alla formazione del tavolo finale. Niente da fare per molti volti noti come Georg Fink (20°), Fabrice Maimbourg (18°), Heinrich Rettenbacher (17°), Petr Šťastný (14°), Petr Sušeň (12°) e Florian Pantoustier (10°).

WSOPC King's: trionfo slovacco nell'evento#1, due azzurri on fire nell'evento#2

Al tavolo finale decolla definitivamente Andrej Desset. Lo slovacco picchia e mena come un fabbro nella discesa al titolo ed inizia a prendersi i favori del pronostico. Intanto a tre left si conclude la corsa della miglior donna. Jamila Freiin von Perger si assicura la medaglia di bronzo al collo e il duello finale è tutto un discorso fra Aleksandar Tomović e Desset. Il futuro campione inizia con un netto vantaggio di chips e nel giro di poche mani fa calare il sipario. Il serbo spara le ultime cartucce con A-10 e Desset chiama con K-Q. Il board 10-K-2-8-Q lo consacra come campione dell’evento#1. 

Questo il riepilogo: 

WSOP Circuit
Oktoberfest (Ring # 1)
Date:  September 28 – October 2   Players: 1.687
Buy-In: € 270   Re-Entries: 398
Consumption Fee: € 29   Rebuys: 0
Prize Pool GTD € 500.000   Add-Ons: 0
Starting Stack: 30.000   Leveltime: 30/40 min
             
  Prize Pool paid € 534.802  
             
Pos. First Name Last Name Nick Name Country Payout Deal
1 Andrej Desset   Slovakia € 94.495  
2 Aleksandar Tomović   Serbia € 54.069  
3 Jamila Freiin von Perger   Austria € 38.078  
4 Andriy Palyuga   Czech Republic € 28.077  
5 Philipp Föhr   Germany € 21.980  
6 Petr Kuběnka   Czech Republic € 16.675  
7 Patrick Schuhl   France € 12.760  
8 Pavol Szetei   Slovakia € 9.044  
9 Josef Antoš   Czech Republic € 6.947  

Azzurri protagonisti nell’evento#2 

L’evento#2 entra sempre di più nel vivo dell’azione. Se nel day 1A c’erano stati 247 paganti (202 singoli + 47 re-entry) nel day 1B sono 259, con 209 come ingresso singolo e 50 che sfruttano il re-entry. Nel day 1D invece sono in tutto 162 i buyin versati e per il momento il parziale dei paganti recita 670. Tutto in attesa ovviamente del day 1D odierno che ci darà il quadro generale del torneo. Torneo che ha un buyin di 220 euro e un garantito di 200.000 bigliettoni, con 40.000 gettoni di partenza e 16 livelli da 30 minuti per i vari day 1. 

WSOPC King's: trionfo slovacco nell'evento#1, due azzurri on fire nell'evento#2
Aris Theodoridis

Il day 1A ha visto 40 giocatori staccare il pass per il day 2. Dal day 1B e C invece ne arrivano rispettivamente 49 e 24. La somma dice che al momento sono 113 i players che rivedremo all’opera nel corso della seconda giornata. Fra questi ci sono anche due azzurri. Aris Theodoridis e Giusepe Montella si mettono in luce nel secondo flight e riescono a mettere le mani sulla qualificazione. Aris imbusta 169,000 unità, mentre Giuseppe lo ritroveremo con 145.000 gettoni. Chipleader provvisorio nel count generale è una vecchia conoscenza: si tratta di Ivo Donev che domina il secondo round con 530.000 pezzi. Carte in aria con il day 1D a partire dalle ore 14.00 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here