Kings Rozvadov

WSOPE 2017: Alioto si ferma ad un passo dal final table nel PLO, Pescatori OK nel Colossus

0

Le WSOPE 2017 corrono a spron battuto al King’s. Gioie e dolori per i colori azzurri fra l’evento#5 e l’evento#6. In quest’ultimo Dario Alioto si ferma ad un passo dal tavolo finale nel “€2.200 PLO 8-Max” con Angelo Benedetto a sua volta out nel day 2. Nel “€550 The Colossus” invece Max Pescatori supera il day 1F e si affaccia alla seconda giornata sognando il montepremi garantito di 2 milioni di euro. Sono già 1.184 i paganti nel torneo dopo sei round. 

Rabbia azzurra nel PLO 

Il “€2.200 PLO 8-Max” evento#6 delle WSOPE ripartiva con 31 giocatori in corsa per 29 piazze a premio. I nostri due giocatori riescono ad entrare “In the Money” senza problemi. Scoppiata la bolla escono a premio i vari Chris Ferguson (29°), Michael Leah (20°), John Raymond Racener (19°) ed Erik Cajelais (18°). Al 13° posto perdiamo Angelo Benedetto che si consola con 4.844 euro. Sebastian Langrock saluta al decimo posto e così la bolla del tavolo finale è tutta per Dario Alioto.

WSOPE 2017: Alioto si ferma ad un passo dal final table nel PLO, Pescatori OK nel Colossus
Dario Alioto

L’azzurro esce in nona piazza per 7.193 euro e con rammarico. Al tavolo finale comanderà Krasimir Yankov con 1.680.000. Prova a tenersi in scia Liran Twito (1.654.000). Attenzione poi all’ex calciatore Sergej Barbarez che cerca la rimonta con 721.000 pezzi. In corsa anche il player a stelle e strisce Allen Kessler (336.000). Start per la corsa al bracciale a partire dalle ore 14.00. Si riprende dal livello 8.000-16.000. 

Il count

Pos First Name Last Name Country Chipcount Table Seat
1 Krasimir Yankov Bulgaria 1.680.000 FT 8
2 Liran Twito Israel 1.654.000 FT 5
3 Pim van Holsteyn Netherlands 1.301.000 FT 1
4 Georgios Koliofotis Germany 1.011.000 FT 3
5 Sergej Barbarez Germany 721.000 FT 2
6 Lukáš Záškodný Czech Republic 663.000 FT 7
7 Allen Kessler United States 336.000 FT 6
8 Willm Engelke Germany 275.000 FT 4

Pescatori c’è nel Colossus 

Max Pescatori prova a lasciare il segno nel “€550 The Colossus €2.000.000 GTD”. Il Pirata è fra i 66 giocatori che hanno già il pass in mano per il day 2. L’azzurro si mette in evidenza nel day 1F anche se il suo stack non è così immenso: lo ritroveremo a quota 81.500. Intanto il parziale dei paganti dopo sie round di qualificazione recita 1.184. Ne restano ancora quattro da giocare. Nel day 1E in 166 hanno risposto presente con l’ingresso unico e a questi vanno aggiunti 36 re-entry. In tutto 202 players si sono alternati ai tavoli.

WSOPE 2017: Alioto si ferma ad un passo dal final table nel PLO, Pescatori OK nel Colossus
Max Pescatori

Nella serata invece, per il day 1F, sono stati 222 i buyin versati. A fronte di 190 ingressi singoli in 32 hanno sfruttato l’opzione del re-entry.Sia nel day 1E e sia nel day 1F ci sono stati 11 promossi al day 2. Questo significa che sono già 66 i giocatori che rivedremo all’opera. Oltre a Pescatori avanzano anche i vari Ognjen Šekularac (447.500), Sebastian Wolfrom (323.500), Patrick Schuhl (292.500), Andreas Klatt (165.000) e Rifat Gegic (125.500)

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here