Kings Rozvadov

WSOPE 2018: Gabrieli è secondo verso il day 4, top ten per Sammartino e Hoomagoo

0

L’Italia sogna alle WSOPE 2018. Nel main event restano in corsa tre azzurri e tutti nella zona alta del count. Vola Ivan Gabrieli che si porta al secondo posto provvisorio, mentre si tengono in scia Dario Sammartino e Liwei “Hoomagoo” Sun. A premio si fermano invece le corse di Antonio Turrisi e di uno sfortunato Mustapha Kanit. 

Il day 3 

Ben 165 giocatori hanno ripreso posto per la terza giornata nel main event delle WSOPE 2018. Si affronta la discesa verso la zona premi e ci sono 8 azzurri che sognano una delle 81 posizioni “In the Money”. Una chimera per i vari Salvatore Camarda, Michael Tabarelli e per Gianluca Speranza, il quale lo scorso anno chiuse al secondo posto in questo evento. Per tre italiani che mollano la presa prima dello scoppio della bolla, ne abbiamo altri cinque che approdano a premio. L’ultimo giocatore ad abbandonare la sala senza alcuna ricompensa è Viktor Taranenko il cui 10-4 non trova aiuti vs A-K di Gary Hasson. Putroppo non fa molta strada Mustapha Kanit che vede il suo K-K deploso da A-10 di un rivale che centra l’asso al river. Per Musta ci sono 15.074€ di premio per la sua 78° piazza. Poco dopo è la volta di Antonio Turrisi che si ferma al 54° posto e ottiene 18.210€. 

WSOPE 2018: Gabrieli è secondo verso il day 4, top ten per Sammartino e Hoomagoo
Ivan Gabrieli

Insieme a loro escono di scena fra i volti internazionali anche Jan Eric Schwipper (67°), Josip Simunic (62°), Dietrich Fast (59°), Tobias Peters (53°) e Rainer Kempe (52°). La giornata si chiude quindi con tre italiani che volano nel count fra i 50 players left. Ivan Gabrieli con un balzo poderoso è secondo a quota 2.412.000 gettoni. Il ravennate vive un day 3 perfetto e solo una prestazione impressionante di Ryan Riess lo esclude dalla leadership. Il campione del mondo 2013 infatti, fa storia a se nella terza giornata e imbusta la stratosferica cifra di 4.233.000 gettoni. Al momento l’americano è imprendibile. Liwei Sun a sua volta si porta in settima piazza con 1.656.000 pezzi e precede di due posizioni Dario Sammartino. Il partenopeo, leader ad inizio giornata, lo ritroveremo con 1.503.000 pronto a sferrare l’attacco decisivo. Carte in aria con il day 4 a partire dalle ore 12.00, con il livello 10.000-20.000 ante 20.000. 

Il count ufficiale

First Name Last Name City Country Chipcount Table Seat
Ryan Thomas Riess LAS VEGAS United States 4.233.000 165 2
Ivan Gabrieli RAVENNA Italy 2.412.000 151 5
Gary Philippe Hasson BRUSSELS Belgium 2.198.000 148 4
Michal Schuh PRAHA  Czech Republic 2.056.000 150 2
Igor Kurganov LONDON Germany 2.000.000 166 3
Sylvain Fred Loosli LONDON France 1.927.000 149 2
Liwei Sun PERUGIA China 1.656.000 164 6
Bahram Jabbar Chobineh DUBAI Dominica 1.560.000 165 3
Giuseppe Dario Sammartino VIENNA Italy 1.503.000 151 1
Joel Ettedgi LONDON United Kingdom 1.500.000 149 5
Sean Peter Mcnulty TORONTO Canada 1.454.000 166 8
Steven John Warburton MANCHESTER Taiwan, Province of China 1.400.000 148 6
Niall Farrell DUMFRIES United Kingdom 1.350.000 150 5
Ming Xi NANJING China 1.300.000 164 2
Laszlo Bujtas BUDAPEST Hungary 1.263.000 165 5
Andrew Fitzgerald Black DUBLIN United Kingdom 1.214.000 149 1
Jack David Sinclair LONDON United Kingdom 1.202.000 151 6
Ognjen  Sekularac BELGRADE Serbia 1.174.000 164 8
Bulcsu Lukacs ODORHEIU SECUIESC Romania 1.148.000 166 5
Ihor Yerofieiev KIEV Ukraine 1.134.000 165 1
Markus Dürnegger WATTENS Austria 1.048.000 148 5
Norbert Szecsi BUDAPEST Hungary 1.025.000 150 8
Oleksandr Lagoda КИЕВ Ukraine 1.013.000 165 8
Sergio Aido Espina LONDON Spain 1.006.000 164 3
Teun Herman Mulder DEN HAAG Netherlands 962.000 148 2
Leonard Oliver Maue WIEN Germany 910.000 166 1
Armin Rezaei LEIBNITZ Austria 874.000 149 7
Lukasz Szymon Grossmann POZNAN Poland 840.000 150 6
Jona Wilmsmann MÜNCHEN Germany 804.000 151 2
Yunsheng Sun SHENYANG China 751.000 149 3
James David Morgan AURORA Canada 732.000 150 4
Krasimir Yanev Yankov BLAGOEVGRAD Bulgaria 700.000 166 6
Danilo Velasevic BELGRADE Serbia 691.000 148 8
Marco Slacanac BERLIN Germany 677.000 164 5
Milos Skrbic SREMSKA MITROVICA Serbia 652.000 151 4
Stoyan Asenov Obreshkov PLOVDIV Bulgaria 651.000 165 4
Allen L Kessler LAS VEGAS United States 628.000 165 7
Koray Aldemir WIEN Germany 592.000 150 7
Eder Takashi Murata LAURO DE FREITAS Brazil 540.000 149 8
Igor Tregoubov TORONTO Canada 478.000 148 1
Jaroslav Peter FRYDEK MISTEK Czech Republic 461.000 151 8
Jack Zi Yang Arthur Philip Salter LON United Kingdom 445.000 166 4
Vladimir Troyanovskiy САНКТ-ПЕТЕРБУРГ Russian Federation 427.000 164 4
Dominik Matejka KARLOVY VARY Czech Republic 420.000 166 7
Aymon Hata LONDON United Kingdom 411.000 151 3
Tobias Aleksander Anttila HELSINKI Finland 391.000 150 1
Michael Sklenicka SLANY Czech Republic 387.000 165 6
Robert Skopalik PRAHA Czech Republic 380.000 148 3
Vincent Jean Benny Robert PARIS France 346.000 149 4
Julian Simon Thomas VIENNA Germany 221.000 164 7

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here